ho vogli di andare a san vito

Guardo ancora dalla finestra la pioggia che bagna le strade e la città mi sembra sempre meno adatta al tipo di vita che vorrei condurre. Mi piacerevve vivere in un posto differente, dove il silenzio e la tranquillità dei vicoletti riempono con tepore le stanze dalla mia abitazione.

oggi ancora una volta il cielo cupo, un po di malinconia e la temperatura ti fa scoprire i maglioni e le felpocce riordinate a inizio estate. tutto stipato in un armadio che difficilmente ho voliga di aprire ma aimè è arrivato il momento di farlo.

Vorrei essere in piena estate, con pantaloncini e ciabatte da mare, una tovaglia al collo e il sole che pissica la mia pelle. Direzione san vito lo capo, la meta che più amo visitare quando ho biscgno di tranquillità interiore.

Già solo interiore perchè in realtà in estate le strade pullulano dio turisti e non c’è spazio per il parcheggio, ma cosa di meglio che andarsi a “spaparanzare in una piccola porzione di un’immensa spiaggia fina e pulitissima dove chiudere gli occhie e lasciarsi cullare dal tenero rumore del mare.

l’estate scorsa ho dorminto un un b&b di san vito lo capo dove ho avuto al fortuna di conoscere un’eccezional ecoppia di ragazzi che mi ha a dir poco trattato da re.

A parte la prima colazione di lusso, la sera ormai si beveva il bicchiere della staffa insieme con le luci della sera e il bagliore della luna che si rifletteva sul mare.

Un0esperienza che ripeterei ogni gionro della mia vita visto che amo questo posto in maniera in credibile.

Adesso chiudo le tende della mi finestra e cerco di pensare ad altro. Quando la noia mi prende in questi termini, meglio dedicarsi ad altro aspettando il sole.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.