Polizza Assicurativa Contro Infortuni

La polizza assicurativa infortuni, qui puoi leggere maggiori informazioni ha ormai consolidato nel tempo la sua validità e sul mercato possiamo trovare tantissime offerte.
Ma come possiamo comprendere quale sia il prodotto migliore per noi?

Quali sono le caratteristiche base che dobbiamo avere per garantirci una buona protezione?

Innanzitutto, la prima cosa che dobbiamo ricordare, è che una polizza infortuni, come tutte le polizze, deve assicurare il “rischio” che un evento possa avvenire e creare una perdita economica.
Ciò significa che si deve essere al sicuro in caso di danno economico derivante da un possibile infortunio che possa avvenire in un qualsiasi momento della nostra vita.

Ma cosa si intende per infortunio?

Preventivo Polizza Assicurativa Infortuni on LinePer infortunio si intende”la causa fortuita, violenta ed esterna, che produca lesioni corporali obiettivamente constatabili”.
Quindi, no malattia! Cosa che invece viene spesso sovrapposta nell’immaginario comune, quando si parla di polizza infortuni.
Per lesioni obiettivamente constatabili, la polizza infortuni, perciò, assicura come base le due lesioni corporali maggiori: la morte e l’invalidità permanente.
Infatti, in polizza, viene riportato un capitale che sarà riconosciuto agli eredi in caso di morte per infortunio ed un capitale, che, invece, verrà pagato in percentuale sull’eventuale invalidità permanente, al sottoscrittore della polizza.

Altra distinzione che di solito si trova all’interno delle polizze infortuni, è la copertura 24/24 ore, destinata a chi svolge un’attività in proprio (artigiani, imprenditori, liberi professionisti) e la copertura limitata al tempo libero, fuori dall’orario di lavoro, che è indirizzata alle persone che hanno un lavoro dipendente e sono, durante l’attività lavorativa, già assicurati per legge.

Definite le garanzie base, possiamo poi integrare in ogni polizza delle garanzie accessorie che avranno prezzi e modalità diverse a seconda del capitale che si intende assicurare.

Tra le più richieste troviamo:

  1. Diaria giornaliera da ricovero da infortunio. Un importo standard che viene pagato per ogni giorno di ricovero. Molte polizze, in questa garanzia, fanno coincidere anche la diaria da gesso, senza ricovero.
  2. Diaria giornaliera post ricovero. Qualche giorno di convalescenza, certificato, dopo il ricovero.
  3. Rimborso spese da infortunio. Lastre, medicine, visite specialistiche che sono la diretta conseguenza dell’infortunio.

Infine, quando si chiede un preventivo, lo si deve personalizzare al massimo sulla base dello stile di vita, al fine di ottenere un prodotto mirato alle esigenze personali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.