COMPRO ORO: UN INVESTIMENTO SICURO PER IL VOSTRO USATO

LA NASCITA DEI COMPRO ORO

Un momento sicuro per investire nel metallo giallo

In un periodo di grande crisi economica come quello che sta attraversando il nostro paese, investire nell’oro può rappresentare senza alcun dubbio una sicura fonte di guadagno.
Nel corso degli ultimi anni nello nostre città stanno prendendo sempre più piede negozi che hanno come funzione principale quella della compravendita di oggetti in oro (a volte anche argento) usati.
Questi esercizi prendono il nome di compro oro.

CHE COS’E’ UN COMPRO ORO?

Scopriamo insieme

Come già accennato in precedenza, un negozio compro oro è un’attività che commercia oro usato, sia per quanto riguardo la vendita e sia per quanto riguarda l’acquisto, trattando per lo più con dei clienti privati.

Un esercizio compro oro per essere definito tale, deve essere in possesso di una licenza lasciata direttamente dalla questura del luogo di appartenenza (se ad esempio si decidesse di aprire un negozio compro oro nella città di Milano, la licenza dovrà essere richiesta presso la questura di Milano).
La parte burocratica non interessa solamente il compro oro, ma anche il cliente interessato alla vendita o all’acquisto di oggetti in oro. Infatti esso deve essere in possesso di tutta una documentazione necessaria che comprende la carta d’identità ed il codice fiscale validi. Al cliente verrà inoltre chiesto di compilare un registro in cui dovrà inserire tutti i suoi dati personali, registro in cui in segui9to verranno segnati anche tutti i dati relativi all’oggetto in questione.

evoluzione compro oro
APRIRE UN COMPRO ORO

Tutti i passi necessari per intraprendere questa attività

Se si avesse intenzione di aprire un negozio compro oro, oltre a tutta la documentazione elencata in precedenza, bisognerà obbligatoriamente essere in possesso di un locale da adibire a tale scopo. La grandezza di quest’ultimo non deve essere esagerata, bastano anche solo 20/25 metri quadrati.

L’investimento di capitale iniziale non dovrà essere dunque cosi eccessivo; essendo un’attività che comunque tratta oggetti di un certo valore, potrebbe rivelarsi utile munirsi di vetri cosiddetti antisfondamento, così da scongiurare il pericolo di eventuali intrusioni da parte di malviventi.
Se si è invece interessati ad intraprendere questo tipo di business, ma partendo da una base solida, è possibile aprire un’attività compro oro appoggiandosi ad una catena di franchising già esistente sul mercato. Questo tipo di attività presenta numerosi vantaggi; il primo vantaggio è rappresentato senza dubbio dalla visibilità che il marchio ha acquisto dalla sua nascita ad oggi, e quindi per il cliente sarà più facile collegare il tuo compro oro ad un marchio affidabile e professionale. 
Inoltre un franchising ha esposizione maggiore e migliore rispetto ad un privato, fattore derivato dal tipo di pubblicità che verrà effettuata dalla casa madre. 

SITI COMPRO : VALUTAZIONE DELL’ORO USATO

La quotazione migliore per il vostro oro

Quasi tutti i compro oro sono collegati ad un proprio sito internet da cui è possibile consultare la quotazione del vostro oro in tempo reale. Fate sempre attenzione che il sito in questione sia in possesso di tutte le certificazioni del caso.

Vi segnaliamo http://orofirst.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.