La Dieta Proteica

Il vostro obiettivo è quello di aumentare la massa muscolare? Sappiate che lunghe ed estenuanti sessioni di sollevamento pesi non servono per raggiungere il vostro obiettivo. I muscoli si costruiscono prima di tutto a tavola seguendo una dieta proteica, quindi un regime dietetico ad alto contenuto proteico. In sostanza si tratta di tagliare quanto più possibile i carboidrati (come pane, pasta) a favore delle proteine (carne oppure pesce). Premesso che farsi seguire da un nutrizionista è assolutamente necessario, vediamo quante e quali proteine assumere.

Prima di tutto, la quantità giornaliera di proteine deve essere di 0,8 g per ciascun kg di peso, a meno che non sottoponiate il fisico ad intensi allenamenti. In questo caso il quantitativo di proteine può essere raddoppiato.

Tra i cibi contenenti un maggiore numero di proteine come possiamo leggere nell’articolo di iDiete.it dieta proteica, troviamo gli albumi delle uova, privo di grassi e colesterolo ma ricco di sali minerali e vitamina B. Proteine di ottima qualità si trovano anche nel formaggio grana, facile da digerire e capace di stimolare gli enzimi deputati alla digestione.
Per quanto riguarda la carne è consigliato assumere manzo biologico (ricco di creatina), petto di pollo o tacchino e carne di cavallo (quest’ultima è la meno calorica in assoluto).
Soia e fagioli rossi sono ottimi e si prestano per cucinare piatti gustosi. Non dimentichiamo nemmeno mandorle ed arachidi oppure pesci come il salmone oppure l’orata.
Una sferzata di energia proviene invece dall’assunzione di yogurt fresco, da frullare eventualmente con frutta fresca che garantisce il giusto apporto di sali minerali, vitamine ed ovviamente proteine.

Ricordate infine che il consumo di proteine animali va accompagnato con verdure ed alternato con proteine di origine vegetale, in modo da non appesantire troppo il fegato. Proteine animali e vegetali andrebbero sempre assunte in quantitativi uguali o, in alternativa, sostituire carne e pesce con spinaci, soia, arachidi e mandorle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.